Gli sfidanti al governo. È online e in download gratuito il nuovo Dossier CISE sulle ultime elezioni politiche

23 novembre 2018
Libri Letture Open Society
FacebookFacebook MessengerTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Da questa mattina è online e in download gratuito il nuovo Dossier CISE dal titolo Gli sfidanti al governo. Disincanto, nuovi conflitti e diverse strategie dietro il voto del 4 marzo 2018 (edito da LUISS University Press)Il Centro Italiano Studi Elettorali della LUISS prende in analisi il voto delle ultime elezioni politiche in Italia e le ragioni del successo dei due partiti attualmente al Governo: la Lega e il Movimento 5 Stelle.

Una cosa è certa: il risultato del 4 marzo ha aperto una stagione complessa della politica italiana, caratterizzata da grandi cambiamenti e da potenti tensioni che stanno caratterizzando questi mesi: ad esempio quella tra il “governo del cambiamento” e l’Unione Europea, e – in queste ultime settimane – quella tra gli stessi partner di governo Lega e M5S.
Ma da dove viene il risultato del 4 marzo? Quali diverse caratteristiche hanno i successi dei due vincitori? E perché i perdenti sono stati sconfitti così duramente? E cosa c’è ancora di non capito nel risultato del PD vista l’incapacità di voltare pagina, e perché oggi non recupera consensi, anche di fronte alle difficoltà del governo?

Risposte a queste domande – e ulteriori dati perché ogni lettore possa ragionare sugli scenari futuri – sono contenute nel nuovo Dossier CISE, in quasi 300 pagine e con un gran numero di analisi basate su dati aggregati, sondaggi esclusivi e stime dei flussi elettorali – sul voto del 4 marzo e sugli avvenimenti che hanno scandito l’agenda politica del nuovo governo in questi mesi.

È possibile scaricare gratuitamente il volume dal sito della LUISS University Press e dal sito del CISE.

 

 

Gli sfidanti al governo

Disincanto, nuovi conflitti e diverse strategie dietro il voto del 4 marzo 2018

a cura di Vincenzo Emanuele e Aldo Paparo
LUISS University Press

Scheda

L'autore

Il CISE (Centro Italiano Studi Elettorali), diretto da Roberto D’Alimonte, è un centro di ricerca interuniversitario costituito tra la LUISS e l’Università di Firenze. La sua attività è costituita dallo studio delle elezioni e delle istituzioni ad esse collegate.


Website
Articoli correlati