Rubriche
Ultimi articoli
19 ottobre 2017
Libri Open Society

Le grandi piattaforme web cercano di costruire ecosistemi di beni e servizi che tagliano fuori i competitor, trasformandosi in monopoli. Se tuttavia vogliono restare competitive, devono aumentare la propria attività di estrazione, analisi e controllo dei dati – e per farlo devono investire in capitale fisso.

18 ottobre 2017
Editoriale Europe

Nel suo discorso sullo “Stato dell’Unione” il Presidente Juncker ha detto che la cyber security è una priorità. Ecco gli strumenti già pronti e quelli in approvazione


18 ottobre 2017
Libri Open Society

In vista del referendum di domenica in Lombardia e Veneto, una riflessione sulla salute delle autonomie oggi: tra percezione pubblica (negativa) e malessere (capillare), importanza costituzionale e soluzioni per un rilancio partecipativo di comuni, regioni e province

17 ottobre 2017
Editoriale Open Society

La cooperazione necessaria dei governi con aziende e università, la ricerca di intese multilaterali e infine un’alfabetizzazione diffusa sul mondo cybe. L’analisi del prof. Marchetti


LUISS Digest
18 ottobre 2017

Le Figaro

Giorgio Di Giorgio sur la crise bancarie italiennie e la proximite des petites banques local

18 ottobre 2017

New york Times

Roberto D’Alimonte on Lombardy and Veneto referendum

16 ottobre 2017

Financial Times

Francesco Saraceno explains in which sectors italian labor market has been restored

11 ottobre 2017

Frankfurter Allgemeine Zeitung

Gli economisti della LUISS SEP sulla proposta di riforma dell’Unione Monetaria Europea di un gruppo di studiosi franco-tedeschi

9 ottobre 2017

New York Times

Nicola Borri on the effect of Catalogna’s referendum on national soverign debt

19 settembre 2017

Reuters

Giovanni Orsina analyzes the strengths of the candidate

Articoli precedenti
16 ottobre 2017
Libri Open Society

Il 22 ottobre Lombardia e Veneto vanno alle urne per decidere sulla richiesta di maggiore autonomia. Il costituzionalista Valerio Onida, in un saggio tratto da un libro in uscita, illustra limiti genetici e possibilità di cambiamento delle regioni all’italiana

16 ottobre 2017
Editoriale Open Society

L’importanza crescente dell’economia sperimentale e comportamentale. L’inattesa valorizzazione di un economista che non si sottrare alle polemiche pubbliche. E il futuro dell’ormai celebre “nudge”, la “spintarella gentile”


13 ottobre 2017

Ecco le nuove leve per agganciare al meglio la ripresa: il binomio industria-servizi e il ruolo del cosiddetto “capitale intangibile”. Non si sostiene il made in Italy se non si investe in infrastrutture di alta qualità e competenze

12 ottobre 2017

Un gruppo di intellettuali tedeschi e francesi ha avanzato alcune proposte per far progredire l’Eurozona. Ma le loro idee – rispondono alcuni economisti LUISS – rischiano di aggravare i mali che intendono curare. Lo scambio di lettere aperte sul Monde e sulla Faz


11 ottobre 2017

Tutti i dati della Sace sugli effetti che il divorzio tra Regno Unito e Unione europea potrebbe avere sull’export italiano. Lo scenario amichevole e quello WTO. Da un seminario della School of Government

11 ottobre 2017

In tempi di sovranismo rampante, catalano e non solo, ci sono ragioni tecniche – oltre a quelle politiche ed economiche – che rendono l’Italexit sconsigliabile, anzi pericolosa. Un paper SEP curato da Franco Passacantando da rileggere


11 ottobre 2017

Su Open la lettera firmata dai professori della School of European Political Economy in risposta agli economisti franco-tedeschi

10 ottobre 2017
Editoriale Open Society

L’intelligenza artificiale alla prova dei dilemmi morali umani: siamo responsabili dei danni prodotti a terzi, ad altri esseri umani, da macchine intelligenti al nostro servizio? E che dire dell’impatto sul mercato del lavoro? Renderanno gli umani superflui?