Rubriche degli autori
Ultimi articoli
di Giovanni Piccirilli
22 febbraio 2018
Editoriale Open Society

A pochi giorni dal voto e a fronte delle molte polemiche sorte durante la campagna elettorale, Giovanni Piccirilli esamina la questione della rinuncia alla candidatura e all’elezione, per saggiarne l’effettiva possibilità

di Sabino Cassese
21 febbraio 2018
Libri Open Society

Nel suo “Contro la democrazia” il filosofo statunitense Jason Brennan (Georgetown) propone di rimediare ai difetti dei regimi democratici con forme di epistocrazia, cioè attribuendo maggiore influenza politica ai più competenti. Sabino Cassese si chiede se, o in che misura, la proposta sia praticabile.


di Andrea Ungari
21 febbraio 2018
Libri Open Society

La storia militare non è una produzione scientifica secondaria, né deve auto-confinarsi in circuiti autoreferenziali. Andrea Ungari anticipa su LUISS Open significato e novità di un libro collettaneo in uscita, “La ricostituzione del Regio esercito dalla resa alla liberazione, 1943-1945”

di Francesco Cappa
20 febbraio 2018

Francesco Cappa, con una ricerca a cavallo tra il management e l’ingegneria, studia il maggiore coinvolgimento di pazienti in esercizi di riabilitazione quando contribuiscono a un progetto di Citizen Science


LUISS Digest
29 gennaio 2018

Atlantico.fr

Marc Lazar sur le thème de l’Union européenne dans le débat politique italien

9 gennaio 2018

The Times

Stefano Manzocchi comments the economic purposes in the electoral campaigns

8 gennaio 2018

The Times

Roberto D’Alimonte on the elections on March 4 in Italy

2 gennaio 2018

Financial Times

Giovanni Orsina analyzes the political debate

2 gennaio 2018

International New York Times

Sergio Fabbrini on the role of Prime Minister Paolo Gentiloni

15 dicembre 2017

El País

Sebastiano Maffettone comenta la ley que introduce el testamento vital en Italia

Articoli precedenti
di Luciano Monti
16 febbraio 2018
Editoriale Open Society

L’uomo sarà davvero sostituito dalle macchine? Il nuovo Rapporto del Club di Roma si interroga sul futuro del mondo del lavoro e le facili illusioni economiche dell’era digitale. Ma la letteratura sul tema ha origini molto prima del nostro tempo.

di Lorenzo De Sio
16 febbraio 2018

Una maggioranza alla Camera lontana per il centrodestra e un possibile effetto-collegi che potrebbe favorire indirettamente il Movimento 5 Stelle, verso un risultato forse superiore alle aspettative. Ecco i principali risultati che emergono dal maxisondaggio CISE-LUISS-IlSole24Ore.


di Tom Nichols
15 febbraio 2018
Libri Open Society

Lo sviluppo tecnologico della nostra era ci ha dato accesso a una quantità di informazioni senza precedenti. Il risultato, però, non è stato l’inizio di un nuovo illuminismo, ma il sorgere di un’età dell’incompetenza che ha dato origine a nuove figure sociali: tuttologi e spiegatori.

di Lorenzo De Sio Vincenzo Emanuele
14 febbraio 2018

Lotta alla disoccupazione, domanda di protezione su sanità, povertà, sicurezza, limitazione dei rifugiati e moralizzazione della politica. Uno studio del CISE sull’agenda preferita dagli elettori. E sulle indicazioni per i partiti: il bacino liberal del PD, il posizionamento mainstream di FI e i 5 stelle catch-all-party


di Nunziante Mastrolia
12 febbraio 2018
Editoriale Open Society

Che l’America entri ciclicamente in crisi, ci sta. Anzi si potrebbe quasi dire che ciò sia all’origine della propria forza. Ma sbaglia chi è convinto che il XXI secolo possa essere dominato da Russia e Cina che sopravanzano Washington. Per capire perché, occorre tornare a Popper e alla sua distinzione tra società aperta e società chiusa

di Redazione
9 febbraio 2018

LUISS Open ieri ha incontrato Manuel Valls, primo ministro socialista francese dal 31 marzo 2014 al 6 dicembre 2016, oggi deputato con il gruppo “La République en marche” del Presidente della Repubblica Emmanuel Macron. Ecco alcune delle domande che gli abbiamo fatto in occasione del suo seminario organizzato dalla LUISS School of Government.


di Luigi Nasta Luca Pirolo
6 febbraio 2018
Editoriale Entrepreneurship

Il Gruppo Ferrero si tuffa a capofitto nel mercato americano acquisendo per 2,9 miliardi di dollari il business dolciario di Nestlé negli USA. Storia di una scalata partita da lontano, e di un’operazione finanziaria che ha il dolce sapore della vittoria, ma che non è priva di rischi.

di Nicola Lupo
29 gennaio 2018
Editoriale Open Society

Nel finale della legislatura, Palazzo Madama ha riformato le regole che riguardano tra l’altro nascita dei gruppi parlamentari, computo degli astenuti, lavori delle Commissioni, disciplina della fiducia e ruolo dell’opposizione. Per il prof. Nicola Lupo si tratta di un coerente (ma parziale) séguito della nuova legge elettorale