Ultimi articoli
26 novembre 2020
editoriale Europe

Dopo mesi di complessi negoziati tra il Consiglio e il Parlamento Europeo, sembrava che il 5 novembre si fosse finalmente trovato un accordo per sbloccare il bilancio europeo per il periodo 2021-2027 e il Fondo per la Ripresa. Il dossier si è tuttavia incagliato sul veto di Polonia e Ungheria, che hanno ritenuto inaccettabile la condizionalità legata allo Stato di diritto. Il veto evidenzia l’inadeguatezza del quadro normativo europeo proprio riguardo all’insieme di valori sui quali l’Unione è stata costruita. Come riuscire a superare l’ostacolo?

25 novembre 2020
editoriale Open Society

La vittoria di Joe Biden ha riaperto la discussione europea sul futuro delle relazioni transatlantiche. Il dibattito americano e quello europeo hanno caratteristiche comuni, oltre ad influenzarsi reciprocamente. Sergio Fabbrini spiega perché.


23 novembre 2020
editoriale Open Society

Il terremoto dell’Irpinia fu un momento liminale, strutturante la memoria e l’immaginario collettivo di comunità ancora contadine per cultura e antropologia, che da allora divideranno il tempo in un prima e dopo, l’arretratezza e la modernità, l’innocenza e la malizia. Fu l’evento chiave della mappa politica, socio-economica e culturale dell’Italia tra gli anni Settanta e gli Ottanta, l’innesco e l’accelerazione di profondi processi di trasformazione.

23 novembre 2020
editoriale Politica

Un’analisi delle fratture interne all’opposizione alla luce dell’emergenza Covid-19. Il punto di Giovanni Orsina


Newsletter
Pubblicati recentemente
23 novembre 2020
editoriale Politica

La ridistribuzione geografica del reddito americano è solo la conseguenza di un altro cambiamento che però avviene in silenzio. Bastasin la chiama “divergenza secolare” ed è il motivo per cui Biden ha vinto le elezioni.

22 novembre 2020
editoriale Politica

Vittoria di Biden o sconfitta di Trump? Il punto di Leonardo Morlino sulle ragioni dei risultati alle presidenziali americane.


21 novembre 2020
editoriale Politica

USA: è il 3 gennaio il termine per approvare “The China Task Force Act”. Nel mirino è il partito comunista cinese (PCC), che nel 2021 celebrerà i 100 anni di vita, ma più in generale il governo di un paese il cui poderoso sistema pubblico-privato, per le modalità in cui dispiega la propria azione a livello internazionale, è ormai considerato un pericolo.

20 novembre 2020
letture libri Open Society

L’umanità è sempre stata globalizzata, sin da quando gli uomini migrarono dall’Africa circa settantamila anni fa. Eppure, nel corso della storia, la globalizzazione ha mutato carattere. I cambiamenti sono spesso sopraggiuntiin modo brusco e violento. Ora invece, nel Ventunesimo secolo, dobbiamo cambiare in modo pacifico e assennato. L’estratto dell’ultima libro di Jeffrey Sachs, edito da Luiss University Press. In libreria dal 26 novembre.


20 novembre 2020
editoriale Europe

Dal Winpoll per il Sole 24 Ore emerge un atteggiamento mediamente positivo degli italiani verso l’Europa. Tuttavia le opinioni sono divergenti all’interno del territorio nazionale.

19 novembre 2020
editoriale Politica

Donald Trump presidente in carica continua a disconoscere la vittoria di Joes Biden presidente eletto. L’accusa infondata di brogli ha assestato un duro colpo alla democrazia statunitense.


18 novembre 2020
editoriale Open Society

L’intervento di Vincenzo Boccia all’inaugurazione dell’anno accademico Luiss 20-21.

18 novembre 2020
editoriale Open Society

L’intervento di Ilham Kadri, Amministratore Delegato di Solvay, all’inaugurazione dell’anno accademico Luiss 20-21.